venerdì 14 luglio 2017

L'angolo delle interviste : viaggio tra l'Europa centrale e l'Ucraina


L'ANGOLO DELLE INTERVISTE
direttamente dal territorio : l'Ucraina

Cari Amici / Lettori, questa e' una sezione editoriale del mio Blog, dove vengono curate le mie chiacchierate amichevoli come una sorta di interviste scritte, con personaggi italiani ed ucraini impegnati nella cultura, nell'arte, nell'enogastronomia, nel turismo in Ucraina. 

L' Europa centrale con il suo mercato turistico, seppure  modesto, ha un notevole successo in termini di vacanze alternative, naturalmente si tratta di una vacanza più economica e comunque limitata ad alcuni paesi, ma comunque interessante soprattutto in relazione alle prospettive future.  

L' Europa centrale e l'est Europa: le destinazioni preferite dai turisti nel mondo! 

Secondo un’indagine sulle attitudini dei viaggiatori ad effettuare viaggi di lungo raggio, nonostante le tensioni politiche, le economie in difficoltà e la  concorrenza agguerrita nel settore del Turismo, l’attitudine dei turisti extra europei a viaggiare verso destinazioni ad est Europa e Europa centrale, rimangono molto positive. 

Insomma, un quadro d’azione che mira soprattutto ad aumentare l’apporto del turismo in Europa insieme a principi di sostenibilità e rafforzare l’industria turistica al fine di renderla maggiormente pronta per resitere all’impatto dei cambiamenti climatici. 

Importante considerare il turismo europeo anche un importante rete sociale che mira a favorire gli scambi tra i cittadini dei Paesi membri e creare un’identità Europea.



Proprio di questo si parla in questa bella ed interessante mia intervista con Pavlo Fedykovych, l'ucraino esperto blogger di viaggio autore di articoli sull'Europa centrale e l'Ucraina.

Collabora con la famosa casa editrice inglese di turismo "Lonely Planet" e con "CNN Travel", destinazioni e idee di viaggio in tutto il mondo. 

Una chiacchierata sui Paesi dell'est Europa e dell'Europa centrale, chiaramente con un occhio di riguardo all' Ucraina.


- Ciao Pavlo, vuoi presentarti ai lettori del mio blog?
Ciao Giuseppe, penso che stai facendo una grande cosa, un grande lavoro promuovendo l'Ucraina al pubblico italiano e internazionale!


- Quando hai iniziato a lavorare nel mondo del turismo?
Ho iniziato a scrivere i miei viaggi quando ho iniziato a studiare in Belgio, 2 anni fa.

Parlaci del tuo lavoro di travel blogger in giro tra i Paesi dell'est Europa e l'Europa centrale
Ho un sito web Svitforou che si concentra sui paesi dell'Europa centrale e sull'Ucraina. Il mio obiettivo principale è quello di ispirare la gente a scoprire questa bella parte del mondo. Inoltre, sto cercando di fornire suggerimenti pratici e ispirazione quotidiana di viaggio in tutte le piattaforme social media.

Tallin - Estonia

Riga, capitale della Lettonia

- C'è un itinerario, un viaggio che durante la tua carriera è rimasto particolarmente in mente?
Mi piacerebbe andare in Nuova Zelanda.

- È vero che influisce anche sul fattore di convenienza economica per un salto verso est verso l'Europa?
Penso che ci sia un sacco di potenzialità nell'Europa centrale se parliamo dell'industria del turismo. Alcuni luoghi sono stati scoperti dal turismo di massa, come Praga o Budapest, tanti altri sono ancora da scoprire.

Praga - Repubblica Ceca

Budapest - Ungheria

- Si dice che il cuore geografico dell'Europa sia da qualche parte all'ovest dell'Ucraina 
È vero. E' situato vicino al piccolo villaggio di Dilove nella mia regione della Transcarpazia - ovest Ucraina


- L'adesione di molti paesi dell'ex Unione Sovietica all'UE ha cambiato l'Europa dal punto di vista turistico?
Penso che dovremmo distinguere i paesi dell'ex Unione Sovietica come gli Stati baltici che sono ora membri dell'UE e del gruppo dei paesi dell'Europa centrale del gruppo di Visegrad che non erano nell'Unione Sovietica, ma sotto l'influenza sovietica. In entrambi i casi l'adesione all'UE ha cambiato radicalmente l'industria del turismo.

- Secondo te, quali sono i mercati turistici successivi da conquistare in Europa orientale?
Penso che l'Ucraina è uno dei mercati turistici più interessanti con due mari, le belle montagne, le attrazioni turistiche dell'UNESCO e la natura incredibile.

- Come va il turismo internazionale in generale e in Ucraina?
Credo personalmente che lo stato del turismo in Ucraina dovrebbe essere migliorato.

- Pensi che la grande partecipazione dei turisti in Ucraina per il concorso musicale internazionale Eurovision Song Contest 2017 è stato un messaggio positivo per l'Europa?
Penso che il cambiamento positivo e profondo della gestione turistica del paese dovrebbe essere un messaggio positivo per l'Europa. Eurovision è solo uno dei tanti strumenti disponibili del marketing del paese.

Kyiv - Ucraina

- Che cosa è cambiato in come promuovere l'Ucraina sul web ai turisti?
Ora i social media sono una chiave per il successo nel business.

- La tua opinione su come attrarre i turisti in Ucraina?
Costruire infrastrutture, stabilire connessioni di trasporto e migliorare il servizio.

- Quali destinazioni consiglieresti e perché ai miei lettori?
La Polonia è una delle mie destinazioni preferite in Europa, quindi consiglierei di esplorare questo paese.

Polonia
Varsavia - Polonia

- C'è un viaggio che non hai potuto fare e che rimane nei tuoi sogni?
Probabilmente andando alle Bahamas

- Un saluto e un consiglio ai miei lettori italiani che seguono il mio blog
Saluto tutti i lettori italiani di questo blog augurando viaggi affascinanti e sicuri, visitando anche l'Ucraina.



Ringrazio Pavlo Fedykovych per la sua disponibilita' e del tempo che mi ha dedicato. Sicuramente ci rincontreremo presto.
Grazie.

Spero che questa intervista sia stata di tuo gradimento. Resta aggiornato con il mio Blog : UCRAINA ambiente, cultura, turismo e marketing.

Un cordiale saluto e, apuntamento alla prossima.

Giuseppe Correra
Blogger / Food Marketer
Chenivtsi (Ucraina)

Lascia pure un commento in fondo alla pagina. Ricordati di iscriverti alla Newsletter ricevi il mio ebook in omaggio : "Marketing per la Ristorazione. Appunti di marketing per il tuo locale" con il link da scaricare in formato pdf direttamente sul tuo computer. Se ti fa piacere, condividi questo articolo attraverso i pulsanti social posizionati qui sotto. 



sabato 1 luglio 2017

Quasi un anno di Blog !


Ho deciso in questo articolo di non usare nessuna foto, dando vita solo ad un post di solo testo come una confessione personale proiettandola su un percorso lungo ed in salita ma spinto da un enorme passione.

Ebbene si, ci siamo quasi !!

Anche Tour Marketing Ucraina ed il Blog di Giuseppe Correra stanno arrivando al loro primo compleanno. 

Mi piacciano i traguardi, le ricorrenze, le linee che si tirano per fare le somme dopo 1 anno di lavoro. 

Dietro ad ogni Blog c'e' un mondo, questo ho imparato quest'anno !

Un mondo di lavoro principalmente, di meningi che si spremono, un Paese nuovo con una lingua nuova. 

Le dita che ticchettano la tastiera, di immagine editate, di tempo per rendere questa creaturina il piu' presentabile ed interessante possibile.

Un mondo di studio, di itinerari e curiosita'. 

Alla scoperta di questo immenso Paese, quale e' l'Ucraina, con le sue tante contraddizioni, ma al contempo affascinante e ricca di storia, cultura, architettura, paesaggi e soprattutto, natura.

Con la mente ripenso a quei giorni, dove incredibilmente il mio cuore si arresto' sottoponendomi a continue visite cardiologiche e, quindi  dovetti cosi' smettere di visitare in lungo ed in largo questo Paese. 

Dalle grandi citta', alle provincie con i meravigliosi villaggi rurali.

Restando a casa, evitando tanti stress emotivi, decisi di raccogliere tutte le mie emozioni vissute, e fare un' unico e grande contenitore da mettere in rete per tutti gli appassionati di turismo e, nello stesso momento raccontare dal vivo questo nuovo Paese, direttamente dal territorio.

Non avrei mai pensato di durare tanto, tanto da essere oggi qui a tirare le somme del mio primo anno da blogger e da food marketer, con tante storie ancora da raccontare e tante che aspettano di essere vissute.

Questo Blog e il mio sito web Tour Marketing Ucraina, per me un po' come se fosse il mio giardino, mi piace curarlo, tenerlo ordinato. 

Uno spazio in cui sono molto geloso.....e poi, si parla di turismo, di marketing aziendale, la mia piu' grande passione, che per me significa sinonimo di ossigeno : vita, sogni e progetti !

Qui non ho paura di parlare della mia amata Ucraina e della mia amata citta' di Chernivtsi, anche quando dal 2014 questo Paese e' attraversato da episodi terribili di natura geo-politica ancora non del tutto definiti.

Anche quando nonostante tutto quello che inizio' in quel famoso anno 2014 in questo Paese, ho deciso di restare e, credo che cio' ha rappresentato una grande fonte di esperienza per iniziare questo mio nuovo percorso da blogger. 

Mi e' servito molto, ha arricchito il mio bagaglio culturale e, sempre pronto a raccontare dal vivo, direttamente dal territorio con onesta' intellettuale e veridicita' degli argomenti.

In questi mesi ho capito che la passione per i viaggi accumuna persone con stili di vita diversissimi, solo che poi ci sono quelli che fanno delle rinunce per partire ancora con addosso pregiudizi e false dicerie popolari su questo meraviglioso Paese e, si accontentano solo di sognarlo. 

Ognuno ha le sue priorita'.

Guardandomi indietro, penso a che punto stavo 1 anno fa e dove sono arrivato oggi. 

Questo Blog e il mio sito web Tour Marketing Ucraina, hanno fatto piccoli passi, mi hanno regalato piccole e grandi soddisfazioni, che rappresentano la spinta a non mollare.

Questo grazie alle grandi partnership con piccole, medie e grandi Aziende ucraine che hanno creduto e credono in me, accostando il loro brand al mio progetto in internet e sui social media.

Tutto questo ha creato in me un continuo entusiasmo, anche stando seduto dietro una scrivania per via dei capricci cardiologici, spero di continuare ancora per tanto tempo su questa strada che non so dove mi portera'. 

Ma di sicuro ho assecondato in toto quelle che sono le mie passioni e, forse prima o poi mi passera' e faro' outing.

Forse.

NOTES :

Tour Marketing Ucraina e il Blog di Giuseppe Correra, sono gestiti unicamente da Giuseppe Corerra. Un sito web e un blog in forte crescita, con un costante aumento di lettori italiani ed ucraini fedeli. Sia il sito web che il Blog sono orientati ai viaggiatori appassionati, a chi desidera approfondire la conoscenza dell'ambiente, della cultura, del turismo e del marketing dell'Ucraina, nella sua totale quotidianità. 

Scarica il Mediakit in formato pdf che trovi a margine sia sul sito web Tour Marketing Ucraina  che sul Blog di Giuseppe Correra.

Partnership

Una partnership con Tour Marketing Ucraina e con Il Blog di Giuseppe Correra, è un modo divertente ed efficace per promuovere una destinazione, tour, attività, alloggio, ristorante, ma anche altro. Tutte le attività sponsorizzate includono delle recensione dell’attività con degli articoli in cui esprimo le mie personali opinioni in merito all’attività o alla struttura. Tra le partnership in corso o già concluse anche quelle medie e grandi aziende ucraine di diverse attivita' comerciali,  solo per citarne alcune. Se desideri avere maggiori informazioni, puoi scaricare il mediakit e contattarmi alla mia emal personale : pinocorrera@virgilio.it

Social media strategist

Gestione di un team, approccio creativo e continuo aggiornamento oltre ad una spiccata passione per il digital, ecco cosa ci vuole per diventare un buon digital strategico. In ambito turistico mi sono occupato di diverse campagne, curando i brand che mi hanno scelto come consulente e social media strategist per arrivare all’obiettivo prefissato.

Pubblicità sul blog

I banner, i loghi aziendali e annunci di testo sono disponibili in vari formati su base mensile per il  Blog di Giuseppe Correra. Sono sempre disponibile a discutere le proposte di sponsorizzazione in base alle necessità di ognuno. Non solo pubblicità ma anche contenuti editoriali. Ho scritto e scrivo post per sponsorizzare attività di viaggio e non in cui credo, non ho mai scritto contenuti che io non abbia apprezzato e a cui non abbia creduto in prima persona.
Oltre a scrivere come copywriter per il mio blog, scrivo anche contenuti per blog e magazine di viaggio. Molti hanno affidato a me alcuni contenuti per il proprio portale.

Applicazioni di viaggio

Assieme ad un team esperto, sono disponibile a progettare i contenuti per strutture turistiche, negozi, tour operator, ristoranti, alberghi  e destinazioni, sono i benvenuti e possono richiedere in ogni momento un preventivo.
Per avere un idea della mia operativita' quotidiana come blogger e food marketer direttamente dall'Ucraina, ecco i links di riferimento del mio sito web e dei miei Blog, con possibilita' di essere tradotti nei testi in varie lingue :

>> Sito Web Tour Marketing Ucraina (sito web in italiano) :

>> Il Blog di Giuseppe Correra (con traduttore) :

>> RistoMarketing - Internet Marketing Blog (con traduttore) :


Un cordiale saluto e, appuntamento alla prossima. Spero che questo articolo sia stato di tuo gradimento. Resta in contatto con il mio Blog: Ucraina ambiente, cultura, turismo e marketing.
Giuseppe Correra
Blogger / Food Marketer

Lascia pure un commento. Ricordati di iscriverti alla Newsletter ricevi il mio ebook in omaggio : "Marketing per la Ristorazione. Appunti di marketing per il tuo locale" con il link da scaricare in formato pdf direttamente sul tuo computer. Se ti fa piacere, condividi questo articolo attraverso i pulsanti social posizionati qui sotto. Grazie !


venerdì 30 giugno 2017

SOUVENIR BUCOVINA : oggetti folkloristici dell'arte popolare ucraina


I confini tra arte popolare e arte decorativa non sono netti. 

Di regola, al di là della funzione d'uso, i manufatti d'arte popolare presentano qualità artistiche correlate al procedimento di produzione. 

Le forme ornamentali e le stilizzazioni che li caratterizzano variano a seconda dei materiali, della tecnica e degli utensili utilizzati. 

Qui vengono proposti quelli che rappresentano la vera cultura e l'arte ucraina, mi riferisco al ricamo e alla creazione di manufatti secondo la tradizione popolare del Paese, considerando principalmente l'abbinamento dei colori per la realizzazione dei disegni applicati in campo artigianale, sugli oggetti folkloristici dell'arte popolare ucraina.

Scegli il tuo servizio piatti sfogliando le linee di SOUVENIR BUCOVINAuna gamma infinita di elementi pensati per declinare la tradizione attraverso il rinnovamento di forme e colori, dalla purezza minimal all'efficienza di materiali fatti per durare nel tempo.


Un equilibrato mix all'interno del quale gusto classico e tradizione della più nobile manifattura del secolo scorso, si fondono con contemporaneità, design e tecnologia. 

Vanno annoverate le ceramiche (piatti, vasi, oggettistica varia), prodotte secondo antichi metodi di lavorazione, con una decorazione, rigorosamente a mano, che segue motivi floreali o disegni geometrici e si caratterizza per l’uso di colori intensi (verde, nero, giallo, blu e arancio). 




Un oggetto in ceramica può essere considerato sicuramente un’opera d’arte. 

Oltre che per le bellezze artistiche, SOUVENIR BUCOVINA diventa anche simbolo del ricamo a mano: un intreccio attento e minuzioso di ritagli di stoffe multicolori. 




Il visitatore può sbizzarrirsi nell’acquisto del più piccolo souvenir e può nel contempo ammirare come tale ceramica possa venire utilizzata anche per la decorazione di ambienti regalando un’atmosfera dai colori tenui sempre in perfetta armonia tra di loro. 

Sulle ceramiche provenienti da varie parti della regione, vengono realizzati decori floreali, decori tradizionali o decori di ispirazione personale dell’artigiano, completamente a mano. 

Il territorio ucraino è inoltre ricco di souvenir tradizionali, in cui le antichissime origini del Paese si uniscono alla lunga influenza sovietica vissuta dall’Ucraina. 

In questi due punti vendita a Chernivtsi, i visitatori troveranno tanti prodotti adatti alle tasche più varie. 

Indumenti tradizionali ucraini, fatti di lino o cotone bianco con ornamenti al fondo. 

Rosso, marrone, arancione, giallo,nero e blu sono I colori tradizionali, sebbene in alcune regioni possono variare. 

La lavorazione della ceramica la piu' tradizionale e' la versione piu' classica e rustica di color nero carbone e che riguarda soprattutto i piatti, ciotole, candelabri, brocche e vasi. 

La ceramica nera e' una delle piu' antiche forme artistiche usate dalla tradizione ucraina ed ha origine nella parte ovest della nazione. 




Spesso in cucina vengono usati piccoli vasi in argilla.

Arte artigianale della regione della Bucovina, un vasto territorio dei Carpazi che si estende ad ovest dell' Ucraina, con la sua capitale storica : la citta' di Chernivtsi.

La regione storica della Bucovina, quel territorio oggi diviso tra Romania (Bucovina del Sud) ed Ucraina (Bucovina del Nord) che fa parte della regione geografica della Moldavia.

Questa regione che assunse il nome ufficialmente di Bucovina nel 1775, quando divenne un dominio asburgico. 

I tedeschi gli conferirono questo nome partendo da quello polacco di Bukowina, che a sua volta derivava dal termine slavo buk che significa "albero di faggio"

Nel 1775 la Bucovina venne annessa all'Impero austriaco che diede il nome di Bucovina al nord della Moldavia e alla parte di Ucraina. (Chernivsti) 

La Bucovina è sostanzialmente una valle contornata da colline; solo nella zona settentrionale verso l'Ucraina il territorio è pianeggiante. 




È da notare quindi che questa regione è sempre stata un territorio di confine, tra imperi e regni differenti, e spesso in guerra tra loro: Principato di Moldavia, Regno di Polonia, Impero Ottomano, Impero Austro-Ungarico, Impero Russo, e così via.

Oggi la Bucovina si trova divisa a metà tra Ucraina e Romania.

Voglio ricordare che a breve sara' messo online, sia sul sito che sulla pagina Facebook di SOUVENIR BUCOVINA,  il nuovo catalogo con tutti gli articoli in esposizione presso i due negozi SOUVENIR BUCOVINA a Chernivtsi.

Potrai, quindi sfogliare comodamente dal tuo computer le pagine del nuovo catalogo e visionare le varie proposte di articoli di spessore della pura arte della ceramica e del ricamo ucraino, con riferimenti alla zona della Bucovina.

Per concludere, vi segnalo che ai due negozi SOUVENIR BUCOVINA a Chernivtsi, puoi usufruire dello sconto del 10%.
Come fare ? E' semplicissimo !


Richiedi gratuitamente la "Tessera Sconto del 10%". Ti sara' inviata direttamente alla tua email, pronta da scaricare sul tuo computer.


Per richiedere la "Tessera Sconto del 10%", per i tuoi acquisti ai due negozi SOUVENIR BUCOVINA di Chernivtsi, basta inviare una e-mail al sottoscritto :

Giuseppe Correra, quale referente italiano a Chernivtsi dei negozi SOUVENIR BUCOVINAe-mail : pinocorrera@virgilio.it


SOUVENIR BUCOVINA  e' Partner Ufficiale del sito Tour Marketing Ucraina e del Blog di Giuseppe Correra.





Un souvenir di classe, di pura arte artigianale ucraina, in ricordo di una tua visita in Ucraina e nella citta' di Chernivtsi !



Буковинські сувеніри / Souvenir Bucovina


strada Kobylianska, 2 / strada Kobylianska, 35

Chernivtsi – Ucraina




Un cordiale saluto e, appuntamento alla prossima. Spero che questo articolo sia stato di tuo gradimento. Resta in contatto con il mio Blog: Ucraina ambiente, cultura, turismo e marketing.
Giuseppe Correra
Blogger / Food Marketer

Lascia pure un commento. Ricordati di iscriverti alla Newsletter ricevi il mio ebook in omaggio : "Marketing per la Ristorazione. Appunti di marketing per il tuo locale" con il link da scaricare in formato pdf direttamente sul tuo computer. Se ti fa piacere, condividi questo articolo attraverso i pulsanti social posizionati qui sotto. Grazie !


Sito Web

lunedì 26 giugno 2017

9 incredibili villaggi nei Monti Carpazi ucraini



Un viaggio tra cultura, natura e paesaggi mozzafiato !

L'Ucraina offre tutto quello che si può desiderare da una vacanza: arte, cultura, affascinanti paesaggi naturalistici e un ottimo rapporto qualità/prezzo

Questa zona, posizionata all’estremità occidentale dell’Ucraina e da sempre crocevia di popoli e culture. 

Questo bellissimo territorio racchiude in sé innumerevoli volti e tesori da scoprire, fra questi, l’incanto degli scenari naturalistici che fanno da cornice alle città, ai borghi e ai castelli. 

E'  una delle aree dell’Ucraina a maggiore vocazione turistica, con servizi di ogni genere a partire dalle numerose strutture ricettive, hotel di lusso, resort e, soprattutto, centri benessere.   

Il periodo migliore per visitare questa zona dell'Ucraina è da aprile sino ad inizio ottobre, quando la natura offre la sua massima esplosione gli alberi sono in fiore e il clima mite, con scarse piogge, ma anche l’estate e i primi mesi dell’autunno sono ottimi per scoprire i suoi territori. 

Per le terme, invece, ogni momento è quello giusto per immergersi nel relax, nella pace e per prendersi cura di sé in un territorio dove l’accoglienza è calorosa e amichevole.

Ognuno di questi villaggi di montagna sono unici e indimenticabili, tutto cio' ha convinto migliaia di turisti che visitano ogni anno questi splendidi luoghi.

Andiamoli a conoscere...

Verkhovyna


Nella provincia di  Ivano-Frankivsk. Il villaggio, che si trova ad un'altitudine di 620 metri sul livello del mare, all'interno del massiccio montuoso del Montenegro, che riunisce il famoso monte Hoverla, Petros e Pip Ivan. Una popolazione di circa 6.000 abitanti. Questo e' un villaggio molto conosciuto sia dall'intera popolazione ucraina sia da molti turisti stranieri. Infatti, qui scorre il famoso fiume dei Monti Carpazi ucraini, il Cheremosh che in estate è una grande attrazione turistica per praticare giri in canoa e/o con gommoni. Salire a questa altezza vuol dire "inghiottire" l'aria fresca e salubre della zona, ma anche luogo ideale per fare un bel barbecue con agnello allo spiedo, molto preticato dalla gente del posto. Gli amanti delle attività culturali possono visitare il famoso Museo Hutsul.

Vorokhta 


Villaggio urbano, nella regione di Ivano-Frankivsk ovest -Ucraina.  Il resort Vorokhta è un centro per la formazione di atleti ucraini nel salto con gli sci, biathlon e sci di fondo. Rinomata località climatica, che si trova nella parte alta del fiume Prut, sulle pendici settentrionali boschive dei Monti Carpazi, a 850 metri. Di solito questo luogo e' ideale per coloro che stanno progettando di scalare la vetta più alta dei Carpazi ucraini : l'Hoverla. Nella bella stagione a contatto con l'aria salubre, e' una zona adatta per lunghe passeggiate, praticare il nuoto e il rafting sul fiume di montagna, l'arrampicata sulle rocce, la raccolta di piante medicinali. Nel villaggio vi è un monumento di legno dedicato al popolo Hutsul, un' architettura del 17 ° secolo,  la Chiesa della Natività.
Iza


Questo villaggio è l'unico in Ucraina occidentale dove si pratica l'allevamento di cervi. Ma soprattutto, ciò che è noto in questo villaggio e' l'arte della composizione di cesti di vimini. In nessun altro luogo dell'Ucraina si vedrà una tale varietà di opere d'arte di cesti. Basti camminare lungo la strada principale del paese e, sarai stupito dalla bravura di questi maestri artigiani.

Kosmac 


Un villaggio nel distretto di Kosovo sempre nella regione di Ivano-Frankivs. Uno dei più grandi e più popoloso paese per estensione d'area, non solo in Ucraina, ma anche in Europa in generale. E' quanto basta per dire che a Kosmac ci sono sette scuole di arte popolare. Un paese con un trascorso storico di riguardo, di ribellione. Oggi a Kosmac vi sono diverse centinaia di maestri di arte di vari mestieri artigianali, vi e' anche un famoso museo storico. Inoltre, nel paese e' conosciuto anche per il suo tradizionale e folkloristico Festival della "Pasqua di Kosmac".
Krasnoїlsk


Un villaggio urbano nel distretto della regione di Chernivtsi, a 40 km dal centro cittadino. Questo e' un villaggio unico, che ha una tradizione folkloristica che non si vede in nessun'altra parte dell'Ucraina. Il famoso "Krasnoilsk Malanka", ma bisogna aspettare il periodo natalizio per godere questo stettacolo popolare molto originale. Una celebrazione che inzia dalla mattina, con persone del posto vestiti con abiti popolari secondo questa tradizione, i "malankari" e, andare di casa in casa del villaggio come rito celebrativo, per accogliere il nuovo anno sulla strada principale del villaggio coinvolgendo circa un migliaio di abitanti. Tradizionalmente, questa celebrazione popolare - la Malanka - e' ammirata da molti turisti.
Krivorіvnya


Un antico altopiano a 565 metri sul livello del mare nel quartiere della cittadina di Verkhovyna della regione di Ivano-Frankivsk. Tipicamente luogo di abitanti di etnia Hutsul. Il paese è famoso in quanto qui il famoso regista Sergei Parajanov ha girato le scene del film "Shadows of Forgotten Ancestors". Nella casa, dove sono avvenute le riprese, ora vi e' un famoso museo. Anche in questo villaggio e'un luogo dove godere di una rilassante estate a contatto con la natura.

Lower Village 


Un villaggio nel distretto della regione di Khust, in Transcarpazia - ovest Ucraina. La popolazione del villaggio e' poco piu' di 3.000 persone. In questo villaggio si trova uno delle aziende agricole - cooperativa europea - con ottima produzione di prodotti lattieri - caseari. Una zona molto vicina ai famosi campi di narcisi dei Monti Carpazi. La produzione di questi prodotti caseari e' praticata dagli stessi abitanti del villaggio, le mucche sono alimentate solo con alimenti naturali. Al fine di produrre formaggio di alta qualità, la sua quantità è limitata. Il latte viene controllato tutti i giorni. Un prodotto puro, altamente fresco e naturale.

Solotvino


In Transcarpazia, ovest Ucraina, sulla riva destra del fiume Tisza, meglio conosciuto come il centro benessere terapeutico. La sua ricchezza principale e' il sale e, questi laghi salati sono unici. Infatti, l'acqua e' utile per trattare malattie del sistema nervoso, sciatica, pleurite, artrite, cura della pelle del corpo, trattamento di varie malattie delle vie resiratorie. Ed e' proprio per questo motivo che questo luogo e' sempre frequentato da molti turisti. Qui puoi trovare molti hotel, resort e case di cura, con ogni comfort ed attrezzati a livello europeo.

Yavorіv


Una cittadina nella regione di Lviv / Leopoli ad ovest Ucraina, a circa 50 chilometri a ovest della città. Qui si trova un famoso centro Hutsul e centri di arti e mestieri. 
Anche questo villaggio e' abbastanza famoso per i suoi centri artigianali e per il Museo Storico ed Etnografico.


Il mio consiglio è quello di visitare questi luoghi con tanta serenita' d'animo. 

Qualsiasi sia il vostro pensiero riguardo a questo meraviglioso Paese, il consiglio è sempre lo stesso: 
Visitate l'Ucraina !

Perche' il viaggio è l’unico modo che abbiamo di conoscere davvero, di vedere con i nostri occhi, di capire il contesto ambientale effettivamente nella sua vera realta', sfatando ogni pregiudizio e preconcetto.

Una Nazione neanche molto lontano da noi e, con molti vantaggi anche economici.
Un cordiale saluto e, appuntamento alla prossima. Spero che questo articolo sia stato di tuo gradimento. Resta in contatto con il mio Blog: Ucraina ambiente, cultura, turismo e marketing.
Giuseppe Correra
Blogger / Food Marketer

Lascia pure un commento. Ricordati di iscriverti alla Newsletter ricevi il mio ebook in omaggio : "Marketing per la Ristorazione. Appunti di marketing per il tuo locale" con il link da scaricare in formato pdf direttamente sul tuo computer. Se ti fa piacere, condividi questo articolo attraverso i pulsanti social posizionati qui sotto. Grazie !


Sito Web