lunedì 19 settembre 2016

Ucraina : Leopoli, tra caffe', jazz ed architettura cittadina


Lviv / Leopoli, in ucraino Львів, e' una citta' dell'Ucraina occidentale, uno dei maggiori centri culturali del Paese situata in una regione collinare a circa 70 Km. dal confine con la Polonia, di cui in passato aveva fatto parte.



I sovietici, a seguito degli accordi con i nazisti per la spartizione della Polonia, si impadronirono della città nel 1939.

Nel 1941, quando Lviv fu occupata dai Tedeschi, ci furono atroci repressioni e la sua numerosa comunità ebraica fu sterminata.

Nel 1944 la città fu liberata e inglobata nell’URSS, e dal 1991 fa parte dello Stato dell’Ucraina.

Le differenti tradizioni culturali e religiose, che nel corso dei secoli si sono incontrate a Lviv, sono riflesse nel suo bellissimo paesaggio urbano.

Ogni giorno alla popolazione locale si aggiungono circa 200.000 pendolari. 

Nella città si trovano varie industrie, due istituzioni per l'educazione superiore, un Universita' cittadina, il Politecnico e che in precedenza era Università Tecnica di Leopoli.



Essa è inoltre sede di un'orchestra filarmonica e del Teatro d'Opera e di Balletto.

A partire dal 1998 il suo centro storico è stato inserito nell'elenco dei patrimoni dell'Umanita' dell'Unesco.

Un consiglio da dare ai miei lettori : passaggiare in citta' usando un navigatore o, altrimenti, si puo' acquistare una mappa della citta' in qualsiasi punto vendita alla stazione.



Alcune “chicche”consigliate per Voi :

La visita del teatro di Leopoli e' davvero entusiasmante, i suoi splendori estetici abbinata al fascino della musica.




Lviv e' anche nota per il suo cioccolato ed il suo caffe' e,....seguite queste dritte....

Annotatevi questa strada : Serbskaya Street, 3 - un locale con una vasta gamma di prodotti al cioccolato consigliato per sedersi a gustare un ottimo caffè.





Caffe' appunto....impensabile andare a Lviv e non bere una tazza di caffe' !

Il Luogo consigliato e' : Rynok Square, 10.

Sulla stessa zona si trova anche un un museo di farmacia, altro posto caratteristico.


Da Lviv e' possibile andarsene portando con se un enorme quantita' di scatti fotografici....ne vale la pena....arte, storia, cultura e ambiente sorprendente !

Ma vediamo insieme l'aspetto generale che questa amena citta' ucraina offre ai propri visitatori :

Attrazioni a Lviv


La parte storica della città, attraverso architetture e monumenti di grande valore artistico, vanta splendide testimonianze dell’arte russa, bizantina, armena, italiana e tedesca.

Dalla collina del castello, dove si trova una rocca in rovina del XIV secolo, che rappresenta il nucleo originario e il punto più alto di Lviv, è possibile apprezzare il bellissimo panorama sulla città.



Nell’antico centro si trova piazza Ploshcha Rynok, la vecchia piazza del mercato, sulla quale si affacciano splendidi edifici, quasi tutti di dimensioni uniformi, con tre finestre per piano, poichè tre era il numero massimo di finestre consentito senza imbattersi in una tassa, per cui i palazzi che presentano quattro o più finestre appartenevano alle famiglie più ricche.

Luoghi da visitare a Lviv

Al centro della piazza sorge il Municipio. A poca distanza da questa piazza si trova, su ploshcha Katedralna, piazza della Cattedrale, la Cappella Boyim, la cappella sepolcrale del mercante ungherese Georgi Boyim e della sua famiglia, al suo interno si possono ammirare straordinari rilievi in pietra. 


Di fronte alla Cappella sorge la Cattedrale cattolica romana, in stile gotico con l’interno riccamente decorato in stile barocco.




Fra le circa cento chiese presenti in città, la Cattedrale armena si distingue per la sua eleganza, la Cattedrale domenicana per la sua ampia cupola rococò, la Chiesa della Dormizione per l’alta torre campamaria di Kornyakt, che prende il nome dal mercante greco che finanziò la sua costruzione, la Chiesa della Trasfigurazione, per la sua cupola in rame ed il suo ambiente interno particolarmente suggestivo durante le funzioni religiose, la Cattedrale di San Giorgio per particolarità dell’icona tridimensionale di Cristo situata al suo interno, ed il complesso della Chiesa e Monastero Bernardini, per il suo meraviglioso interno barocco.

Il centro storico di Lviv è stato inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.



Musei principali

– Museo di storia
Museo all’aperto dell’Architettura e della Vita Popolare
Galleria d’arte
Museo e Monumento Nazionale alle Vittime dell’Occupazione
– Museo della Birra
Museo di Etnografia e di Artigianato
– Museo Nazionale
– Museo Apteka, un museo farmaceutico situato all’interno di un’antica farmacia
– Museo dell’Arsenale

Ah, dimenticavo, considerate anche l'aspetto economico in Ucraina, molto favorevole e conveniente !!

***Alcune notizie importanti che bisogna sapere per affrontare un viaggio in Ucraina :

I DOCUMENTI E LE FORMALITA' DOGANALI
Per l'ingresso in Ucraina è necessario il passaporto individuale con validità residua di almeno 3 mesi al momento della data di partenza. 
Viaggi all'estero di minori: passaporto/carta d'identità

IL FUSO ORARIO
Lancette in avanti di un'ora rispetto all'Italia

IL CLIMA E L'ABBIGLIAMENTO
Il periodo forse più bello per andare in Ucraina è quello che va da fine aprile a giugno/settembre, quando tutta la natura è al massimo del rigoglio primaverile. 
La primavera è una stagione equilibrata nelle temperature e, a differenza dell'autunno, poco piovosa. 
È consigliabile un abbigliamento che preveda sempre qualcosa di pesante anche in primavera e in autunno; l'estate di norma è molto calda. 
Consiglio comunque di portare con sè un maglione, una giacca impermeabile e scarpe da pioggia.

LA LINGUA UFFICIALE
L'Ucraino. Anche il Russo, quasi identico, è parlato in tutto il paese. 
Ma e' possibile anche comunicare in inglese, troverete senz' altro molte persone che parlano anche questa lingua.

LA MONETA
In Ucraina si utilizza la grivna, ma Dollaro e Euro sono sempre ben accetti.

Informazioni e considerazioni dettate anche dalla mia esperienza sul posto, gli angoli incantevoli da me visitati di questo Paese che sino a pochi anni fa non avevo idea....ma sinceramente credo di dare un giusto consiglio a tutti coloro che amano l'arte, l'architettura, la cultura e soprattutto la natura !
Alla prossima !


Giuseppe Correra – Marketing UA TIME
pinocorrera@ua-time.com




Lascia un tuo commento. La tua opinione e' molto gradita.
Залиште Ваш комментарій.



SEGUIMI ANCHE QUI :