venerdì 7 ottobre 2016

Emozioni che raccontano il territorio / Storytelling....racconti dall'Ucraina

Cosa ti spinge ad andare a visitare un posto che non conoscevi ancora? Oppure a ritornarci?

Bella domanda !!.....proseguiamo con ordine !

Raccontare un territorio attraverso le sue atmosfere, le sue emozioni, i suoi profumi non è semplicemente fare una banale “promozione turistica”: un “promotore” territoriale è una figura molto più complessa e ricca di sfumature che vanno molto oltre l’informazione superficiale.


Mi rifaccio sempre al piacere nel raccontare l'Ucraina nella sua parte occidentale, zona dove risiedo da diversi anni, cercando di aiutare gli altri a scoprire uno degli angoli più belli e remoti dell'est Europa.

Oggi voglio parlarti di storytelling, ovvero narrare una storia coinvolgendo il tuo interlocutore.

Questa tecnica in ambito di marketing e' considerata oggi, una vera strategia applicata ai social network.

Lo storytelling non vuole convincere, ma bensì coinvolgere !!

Storytelling, raccontare usi, costumi, tradizioni, di un determinato territorio da chi lo vive quotidianamente, o di chi ha soggiornato in vacanza attraverso una foto o video di pochi minuti e pubblicati su Instagram.


Cerco di farlo nei migliori dei modi anche attraverso questo blog e in tanti altri in cui sono membro attivo, narrando l' Ucraina in cio' che vedo e promuovo, un territorio ancor poco conosciuto, con elevate risorse interne in termine di turismo, ospitalita' e ricettivita'.

Ma non allontaniamoci troppo dal discorso principale: 
cosa e' esattamente lo storytelling turistico?



Mi capita spesso di doverlo spiegare in Ucraina quando mi chiedono in che maniera promuovo il territorio in cui ora vivo.

Anche di rispondere e spiegare a coloro che mi chiedono privatamente da oltre confine, che tipo di realta' esiste qui, con particolare riferimento alla zona dove risiedo da anni, ovvero la parte occidentale del Paese.

Pure informazioni per comprendere ed informare su una realta' ancora poco promozionata e valorizzata.

Io credo che le storie aiutano le persone a sintonizzarsi sulla stessa lunghezza d’onda.

La condivisione delle esperienze prolunga la relazione, e molto spesso quegli ospiti occasionali che si son trovati bene e a proprio agio, ritorneranno o quantomeno consiglieranno ai propri amici la destinazione e luoghi visitati.


Ti parlo per esperienza personale, quella quotidiana, stando a stretto contatto con questo territorio e con gli attori protagonisti che vi risiedono, ovvero quelle strutture ricettive e non dove ho creato un vero rapporto di consulenza e di amicizia.

Ma vediamo cosa comporta promuovere un territorio ancor poco conosciuto dal punto di vista turistico e di ricettivita'.


I vantaggi sono sicuramente quello di ampliare l' eco mediatico anche a canali più destrutturati e quindi più autentici.

Un altro grande vantaggio e' chi come me che è abituato ad osservare e a leggere il territorio, nota aspetti poco approfonditi e si adopera fare da portavoce per le esigenze e i desideri della rete.

Se un territorio, oggi, vuole continuare ad attrarre nuovi visitatori, non può sottovalutare l’enorme potenziale dello storytelling e di tutta la comunicazione online.

Un turismo social e partecipativo, che crei suggestioni ed entri nel cuore di chi sta dall’altra parte del monitor.
Traducendo e semplificando in competenza : significa produrre contenuti sempre nuovi da distribuire sui diversi canali media.


E a questo va aggiunto anche il potere del passaparola che genera continuamente la nuova domanda.

Questo processo deve camminare di pari passo con tutti gli operatori del territorio in questione : offrire servizi di accoglienza e ristorazione che non si limita alla sola attivita' del proprio esercizio commerciale ma rapporti con l’intero sistema locale.

Una rete di strutture / organizzazioni in grado di offrire visite guidate che può significare ristorazione legata alla tradizione locale, un calendario di eventi turistici legati al territorio e cosi' via.

La narrazione (storytelling) è quell' unione tra l'informazione e la comunicazione, ingredienti necessari per far conoscere e promuovere un prodotto e/o un servizio.

Anche le storie narrate dai visitatori / turisti sono di estrema importanza per la valorizzazione e la promozione di un territorio.

L'esperienza vissuta e le emozioni sono di stimolo ai potenziali visitatori !


Chi ha gia' frequentato un determinato territorio, raccontandolo, diventa un ambasciatore di quella destinazione.

Voglio concludere parlando di storytelling : e' molto importante dare un impronta personale alla promozione del luogo.

L'Ucraina e la zona occidentale dove risiedo, la racconto anche in termini di storytelling, principalmente perche' davvero amo questo Paese per poi agganciarla al mio lavoro di social web marketing e marketing turistico.

Passione è la parola chiave. Non si può raccontare un territorio con disinteresse, disaffezione, controvoglia.
I territori si somigliano, la differenza sta negli occhi di chi vede”, sostiene Faravelli.

Lo storyteller deve valorizzare i piccoli posti, le particolarità di un zona, le facce degli abitanti di un luogo, perché i viaggiatori non si accontentano più degli aspetti stereotipati e generici, ma cercano le visione delle persone che amano davvero quel territorio.



GiuseppeCorrera.blogger.com


Grazie della tua cortese attenzione e......
Stay Tuned....appuntamento come sempre alla prossima !



Giuseppe Correra 
Chernivtsi (Ucraina)
Social Web Marketing / Marketing Turistico
pinocorrera@virgilio.it


**************************************************************
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER
E' semplicissimo !!
A fianco in alto alla pagina inserisci il tuo nome, cognome e il tuo indirizzo e-mail. Nel messaggio da inviare specificare : “Newsletter”. Con la Newsletter scoprirai settimanalmente gli ultimi articoli di Turismo, Cultura, Social Web Marketing, Marketing Turistico e tante novita'  dall Ucraina : cultura, storia, turismo, ambiente.
Con l'iscrizione riceverai gratuitamente via e-mail un e-book da scaricare in formato pdf "MARKETING ON-LINE E I SUOI STRUMENTI OPERATIVI" strategie e tecniche per l' e-businessQuesto libro di Pietro Veragout, si rivolge agli imprenditori che hanno deciso di affrontare seriamente l’argomento Internet. In particolare è destinato a coloro che, dopo una fase iniziale di scetticismo e incertezza – giustificata soprattutto dalla rapidità con cui il fenomeno si è sviluppato e imposto – desiderano capire come la propria azienda possa sfruttare al meglio le potenzialità di questo mezzo. 
************************************************************************ 


Lascia un tuo commento. La tua opinione e' molto gradita !
Залиште Ваш комментарій.


SEGUIMI ANCHE QUI :