lunedì 13 febbraio 2017

Ucraina : da Chernivtsi alla Bucovyna, un viaggio nel tempo tra mete e itinerari

Ucraina : alla scoperta del territorio.
Per i lettori italiani ed ucraini. Per tutti quelli che seguono le notizie dal sito di Tour Marketing Ucraina attraverso questo mio Blog.

Il destino di Chernivtsi, come città e capitale del Ducato di Bucovina è indissolubilmente legata con la storia dell’Impero Austriaco
Chernivtsi ha una sorprendente capacità di condividere esperienze e di energia con i suoi ospiti. E' l’energia che si è accumulata nella architettura della città, una sorta di rappresentazione del potere economico e culturale dei gruppi nazionali che vivono qui. Si può sentire un po' di atmosfera speciale sulla città.
Chernivtsi senza dubbio appartiene a una delle rare città dell’Ucraina che hanno la loro atmosfera unica. Forse a causa di questa atmosfera che Chernivtsi ha dato al mondo una «scuola di letteratura» meravigliosa e ha mostrato un'esempio di una miscela rara di eccellenti culture interessanti.
Oggi Chernivtsi mantiene la sua autenticità ed e' proprio per questo che ti invito a visitare questa città accogliente, la “Piccola Vienna”, a piedi, attraverso le sue piazze e le sue aree, per incontrare il patrimonio culturale con le sue perle architettoniche di epoca asburgica, per conoscere la proprietà nazionale di gruppi etnici che vivono qui.
Passeggiando per Chernivtsi in serata, nella bella stagione, ti aiuterà a scoprire nuovi lati della città che sono finemente sottolineati da edifici e delle aree d‘illuminazione e, dalla piacevole atmosfera di caffè e ristoranti. Scoprirai la storia della città europea che si trova nel punto in cui le strade provenienti da Europa e Asia si incrociano. Una piccola capitale d’Europa.

Cenni storici della BUKOVYNA


La Bucovyna è il luogo di residenza per lo più di ucraini, di quelli con nazionalità rumena e moldava. A pochi chilometri dalla magnifica citta' di Chernivtsi, ad ovest dell'Ucraina, nei pressi dei famosi Monti Carpazi, una vasta provincia immersa nel verde e nella natura, la Bukovyna, un magnifico “paradiso paesaggistico”, ideale da visitare sia d'inverno, ma soprattutto in primavera / estate, con la grande esplosioni dei colori che la natura, in Bukovyna, regala generosamente !

Descriviamo ora il significato della parola "Bukovyna", in ucraino Буковина....



E' senza dubbio una delle zone piu' belle dal punto di vista paesaggistico, naturalistico e culturale dell' Ucraina. Il regno della natura incontaminata....
Una regione storica sulle pendici settentrionali del nord-est dei monti Carpazi e le pianure adiacenti. Il nome Bukovyna è entrato in uso ufficiale nel 1775 con l'annessione della regione dal Principato di Moldavia ai possedimenti della monarchia asburgica, che divenne Impero austriaco nel 1804 e, Austria-Ungheria nel 1867. Il nome ufficiale tedesco e' “die Bukowina», che deriva dalla forma slavo comune Bukowina, che sta per « faggio», in ucraino (бук [Buk] .Un altro nome tedesco per identificare questa regione dell'Ucraina e' «das Buchenland», spesso usato soprattutto in poesia, e significa "terra di faggio", o "la terra dei faggi".

In rumeno, in contesti letterari e poetici, viene definita con il nome «Ţara Fagilor» ( "la terra dei faggi"). Durante il Medioevo questa regione, è diventata la culla del Principato della Moldavia, ed è rimasta il suo centro politico fino al 1574, quando la capitale fu trasferita da Suceava a Iaşi.


Spostiamoci ora all'interno della Bucovyna, verso le Province di Chernivtsi...

Volendo in autovettura ci si impiega meno di un'ora, entrando cosi' nella verdeggiante Bucovyna. Monasteri e chiese fortificate, avvolti nel denso e resinoso aroma del legno, sovrastati da monti e selagge foreste, emergono piccoli villaggi. La stretta strada che li unisce è come il filo sottile che collega tra loro le perle di un antico rosario. Le basse abitazioni sono sculture intagliate a mano: costruite con amore, quasi con devozione, danno vita a un affascinante quadro naïf fatto di portali decorati come merletti e di alte chiese lignee che s’innalzano verso il cielo. In quest’enorme museo naturalistico vivente iscopriamo la Bucovyna.
Il Nord Bukovyna, viene inteso in generale per la Provincia (Oblast in ucraino) di Chernivtsi  La provincia di Chernivtsi (Oblast) nell'Ucraina occidentale e' al confine con la Romania e la Moldavia. Ha una grande varietà morfologica: i Carpazi e le sue colline pittoresche, dove ai piedi una vasta pianura in parte boschiva situata tra i fiumi Dniester e Prut. 

L'oblast / provincia della citta' di Chernivtsi ha tre zone geografiche: una regione della foresta - steppa tra il Prut e fiumi Dnister, una regione pedemontana tra i Carpazi e il Prut e una regione di montagna, conosciuta come la parte Bukovinian dei Carpazi.
I confini dell'oblast / provincia di Chernivtsi sono con le seguenti citta' : la provincia di Ivano-Frankivsk, la provincia di Ternopil, la provincia di Khmelnytskyi, la provincia di Vinnytsia, Romania e Moldova.

    L'intera provincia di Chernivtsi (Bukovyna) è piena di luoghi che richiamano l’attenzione di ogni turista. Natura, paesaggi, fortezze, castelli , strutture religiose antiche e moderne, le case che ricordano il suo ricco passato storico e, molti altri luoghi incredibili. Di seguito puoi trovare alcuni luoghi da visitare, consigliati da me se si decide di viaggiare in Bukovyna, nella vasta provincia della citta’ di Chernivtsi.
GLI UNDICI DISTRETTI AMMINISTRATIVI DELLA BUKOVYNA
(le 11 cittadine di Provincia della citta' di Chernivtsi)

- HERTSA
- HLYBOKA
- KELMENTSI
- KHOTYN
- KITSMAN
- NOVOSELYTSYA
- PUTYLA
- SOKYRIJANY
- STOROZHNETS
- VYZHNYTSYA
- ZASTAVNA

- Hertsa, si trova nella parte sud-orientale della provincia di Chernivtsi, a circa 35 Km. Confina con la Romania e si trova sul più antico crocevia di commercio. Le risorse principali sono : mattoni e piastrelle e materie prime, miscele di ghiaia e sabbia, sorgenti di acque minerali e boschi di faggio e carpino. Hertsa è fiera del suo ricco passato storico. Luoghi di interesse turistico e’ senza dubbio il Monastero Banchenski Sviato-Voznesenski, il più importante centro religioso del quartiere situato nel villaggio di Bancheni. Il monastero fu costruito nel 1993 e la costruzione è stata finanziata dai credenti ortodossi di Bucovina e di altre regioni d’Ucraina. All’interno del monastero vi e’ una casa per bambini. Più di 100 bambini orfani e portatori di handicap vivono li’.

- Kelmentsi, si trova nella foresta e prateria nella zona tra i fiumi Prut e Dnister. Boschi di querce più importanti si trovano nella parte sud-orientale del distretto. Kelmentsi ha diverse riserve e parchi di importanza locale. Il centro amministrativo è Kelmentsy un villaggio urbano che si estende lungo le verdi rive del piccolo fiume Potik. La posizione geografica del paese è buona per viaggiare.

- Kitsman, si trova nella parte sud-occidentale tra foreste e prateria della provincia di Chernivtsi e confina con i distretti Vizhnytsya, Zastavna e Storozhynets. Il territorio distrettuale è il più piccolo di tutta la provincia. Il territorio del paese e la sua periferia ha 20 monumenti architettonici. La Chiesa Uspenska che è uno dei più antichi templi ortodossi (15 ° secolo). Zona ricca di laghi, adatta per il tempo libero e la pesca. Le foreste del distretto occupano quasi 8.000 ettari popolati da cinghiali, volpi, lepri, cervi, fagiani e altre specie.

- Novoselytsya, si trova nella parte sud-orientale della provincia di Chernivtsi, sulla riva sinistra del fiume Prut. Una caratteristica distintiva del distretto è i suoi abitanti sono multinazionali. La ferrovia Chernivtsi-Kiyv e la tratta stradale Chernivtsi-Kishinev-Odessa passano attraverso il territorio del distretto. Novoselytsya, che è anche ricca di acque minerali. Il distretto ha 81 monumenti architettonici e culturali, alcuni di essi sono di valore storico e artistico. Uno è la Chiesa Sant’Elia (Ilya), nel villaggio Toporivka costruita nel 1560, che è il più antico monumento di architettura tra costruzioni religiose difensivi in Bucovina. Il distretto ha le seguenti riserve statali di rilevanza nazionale sul proprio territorio. “Bukovynka” grotta carsica scoperta nel 1976 e situata a 1,5 km a sud-ovest dal villaggio di Stalnivtsi. Attualmente ci sono circa 3.700 metri di passaggi e gallerie esplorati. “Popelyushka” grotta di stalattiti, scoperta nel 1977 e si trova nella periferia sud del villaggio di Podvirne. Essa risulta essere come l’ottava grotta più lunga del mondo. “Dranitski” riserva naturale ornitologica fondata nel 1993. Su 86 ettari di superficie totale, 74,3 ettari (86% del territorio) sono occupati da un bellissimo lago. La riserva è unica, grazie alla combinazione di luoghi di nidificazione del rosso, grigio e piccolo airone e alcuni uccelli acquatici. ”Prutska Zaplava” riserva nazionale istituita nel 1993 sui terreni di fattorie collettive da Tarasivtsi, Vanchikivtsi, Kostichani, Dranitsa e villaggi Mamaliga.

- Putyla, si trova a sud-ovest della provincia di Chernivtsi, la parte più alta dei Carpazi ucraini, e confina con la Romania. Il distretto comunica direttamente alla vicina Romania attraverso 2 punti di ammissione, di cui uno utilizzato per le autovetture. Putyla è una delle parti più belle della Bucovina. Le persone che vivono lì sono molto generose, gentili e ospitali. Hanno ottime tradizioni. Il distretto ha molti monumenti architettonici ricchi di storia. Anche la natura e’ unica. Questa è la terra di boschi secolari dove abeti e faggi dominano. Putyla e’ un villaggio urbano che si trova in una pittoresca valle tra le montagne. Il fiume Putylka, il più grande affluente del Cheremoch, scorre qui. La porzione maggiore del distretto di Putyla è la zona montagnosa situata nel sud-ovest della regione. Il Jarovitsa Mountain (1.574 m), Zhupani (1.488 m) e Chornij Dil (1.452 m) sono i punti più alti dei Carpazi Bukovynian. Complicato il rilievo montuoso che consente principalmente l’allevamento del bestiame, industrie del legno e dei prodotti alimentari. Zona ricca di carne e latte bovino, tantissime pecore e cavalli sono allevati in questa zona. Vi sono molte aziende per la lavorazione della carne e del latte. “Lizhnyky” (coperte di lana), i più antichi prodotti Hutsul (antica popolazione ucraina della zona dei Carpazi) ben conosciuti anche al di fuori di questa terra. Ci sono più di 20 monumenti architettonici in questo distretto come patrimonio storico ucraino. La grotta Oleksa Dovbush, è una testimonianza storica degli eventi da XVIII secolo; Hirske Oko, un pittoresco lago di origine naturale. Nimchich Pass, situata al punto d’incontro di tre distretti : Putyla, Vizhnytsa della regione di Chernivtsi e del distretto Kosiv della regione di Ivano-Frankivsk. A Putyla c’è il maniero storico di Yuriy Fedkovych, personalità storica della letteratura ucraina . Il maniero costruito agli inizi del XVIII secolo. La Chiesa di San Nicola è un monumento architettonico situato a 60 metri dalla proprietà dello storico scrittore ucraino. Egli dette, all'epoca, concessione di poter costruire la chiesa all'interno della propria terra nel 1886. La celebrazione annuale tradizionale di “Vikhod na Poloninu”, è tenuta a Putyla durante l’ultima settimana del mese di maggio di ogni anno.

- Sokyryany, è una parte molto suggestiva della Bucovina. Paesaggi meravigliosi, pendii lungo il fiume Dnister, boschi verdi, la primavera rigogliosa e la generosità dei giardini autunnali. Sokyryany si trova nella parte orientale della provincia Chernivtsi, distante 150 km dal centro di Chernivtsi.

- Storozhynets, si trova nella parte sud-occidentale della provincia di Chernivtsi. Confina con la Romania nel Sud e la zona della cittadina di Vyzhnytsya a Occidente. Storozhynets è una delle più antiche città della Bukovyna meridionale. Al momento ha circa 15.000 residenti. Storozhynets è una città ricca di storia. Il Parco Nazionale, con il massimo di composizione degli alberi è un luogo di grande interesse turistico. La Chiesa romano-cattolica di S. Anna, chiese ortodosse e romano-cattolica, sono monumenti storici dei secoli XVIII-XIX. I turisti possono godere di tanti servi offerti in questa cittadina : due ristoranti e più di venti bar accoglienti. Uno dei pittoreschi villaggi del distretto è Banyliv-Pidhirniy, ai piedi dei Carpazi nella valle del fiume Siret Piccolo, a 48 km da Chernivtsi. Le cime delle montagne Kechira, Solonka, e Zubrovitsa, ogni anno attirano tanti turisti che hanno scelto di trascorrere le proprie vacanze, con la formula di “turismo verde”. Nella periferia vi sono pittoreschi laghi ricchi di carpe e pesce persico. La natura qui ha salvato la sua bellezza e la magia di unici paesaggi primordiali. Coloro che amano la natura e riposo tranquillo, troveranno in questa zona, l'ideale per rendere il loro sogno.

- Vyzhnytsya, si trova nella regione occidentale di Chernivtsi, ai piedi dei Carpazi lungo i fiumi Cheremosh e Siret. Le principali opportunità turistiche e ricreative sono forniti dal Parco Naturale Nazionale, dai monumenti naturali della roccia Protyate Kaminnya e dalla montagna Sokolyne Oko, inseriti molto spesso all’interno della gamma di un itinerario turistico locale di un giorno. Ci sono anche numerose cascate sul fiume Vyzhenka, così come sorgenti di acque minerali naturali. Il parco gestisce anche attività turistiche focalizzate su:
  • Attività ricreative e turismo termale;
  • Turismo sportivo;
  • Turismo ambientale;
  • Visite guidate all’interno dell’Ucraina;
  • Turismo esotico
Altra caratteristica di questa amena cittadina in provincia di Chernivtsi e' l’Artigianato popolare, molto sviluppato. Famosi i tappeti e sculture in legno. Vi e’ anche il Vyzhnytsya College of Applied Art, che è una comunità di artigiani d’arte amatoriale e popolare di Bucovina. Il distretto ha anche alcuni siti archeologici, architettonici e culturali importanti. Vizhnytsya è il centro locale della concentrazione di monumenti storici. L’industria del legname ha iniziato a svilupparsi alla fine del XVIII secolo. Subito dopo, Vyzhnytsya e’ diventata un importante centro dell’industria del legno. Legname da costruzione e legna da ardere vengono trasportati a Chernivtsi e poi a Besarabia e Podillya, attraverso il villaggio Boyany. I nomi di molti personaggi famosi della cultura ucraina sono collegati con Vyzhnytsya, alcuni dei quali sono Yuriy Fedkovych, Lesya Ukrainka, Ivan Franko, Marko Vovchok, Olha Kobylyanska, Vasil Stefanyk, Hnat Khotkevych. Vyzhnytsya è famosa per il suo gruppo amatoriale della musica “Smerichka” e il gruppo di danza popolare “Smerechina”. Nazariy Yaremchuk e Vasyl Zinkevich, i famosi artisti ucraini di rilevanza nazionale, hanno iniziato la loro carriera proprio qui. Inoltre, il Vyzhnytsya Folk Museum apre le sue porte per coloro che vogliono conoscere la storia di questa terra e di vedere i migliori esempi di artigianato locale ucraino.

- Zastavna, in ucraino “Za Stavami” (dietro gli stani), si trova al Nord di Chernivtsi, tra i fiumi Prut e il Dnister. Il suo nome è legato alla storia dello stato “Galitia-e-Volyn.”Zastavna” sulla strada del commercio che va dall’antica città di Vasyliv a Chernivtsi nella parte alta del fiume Sovytsya. L’economia è basata prevalentemente sull’agricoltura.
Sono, queste cittadine e villaggi di Provincia che visitandole ti fanno conoscere la reale cultura di una delle zone piu' caratteristiche, ambientali, naturalistiche e paesaggistiche e folkloristiche dell'Ucraina : la Bucovyna.
Meta turistica preferita sia dagli stessi ucraini, che da tantissimi turisti provenienti da tutta l'Europa e dal mondo.
Per chi ama la natura, il riposo assoluto, immergendosi tra le immense vallate verdeggianti, respirando aria salubre, questo e' il posto giusto !
Anche per questa volta è tutto. Spero tu abbia apprezzato questo mio articolo e, soprattutto possa esserti utile.

Ti auguro una serena giornata e, ci rileggiamo alla prossima.



Un caro saluto
Giuseppe Correra

Chernivtsi (Ucraina)

Marketing Turistico - Social Media Marketing
....................................................................................................................................
VISITA  IL  SITO TOUR  MARKETING  UCRAINA
approfondimenti, notizie, tour viaggi, direttamente dal territorio, l'Ucraina. Opero direttamente sul territorio da diversi anni e, collaboro con i migliori Partner di settore ucraini (Tour Operator e Agenzie Viaggi). Affidabilita' e serieta' professionale.

Il tuo contatto Italiano in Ucraina !!
.................................................................................................................
 Vorresti visitare l'Ucraina ? 
Scoprire le bellezze di questo Paese ?
Informazioni sulle nostre idee di viaggio in Ucraina dai nostri Partners ucraini (Tour Operator e Agenzie viaggi altamente professionali )
...................................................................
Hai scelto di visitare l'Ucraina in maniera autonoma ? 
Vuoi essere indirizzato con un programma turistico personalizzato ?

Ecco per te programmi specifici per ogni tua richiesta. Ogni “tour” verrà sintetizzato in una “scheda” illustrativa ed informativada scaricare direttamente sul tuo computer in cui sara' indicato ogni dettaglio, tale da poter soddisfare ogni tua esigenza.
Segui questo link da Tour Marketing Ucraina :

==================================================================

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER 
Un servizio gratuito che punta ad arricchire l’offerta informativa e turistica direttamente dall' Ucraina. Uno strumento al servizio dei miei iscritti / lettori che fornisce quasi quotidianamente servizi editoriali su tutte le novità provenienti dallo scenario ambientale, culturale, storico, marketing e turismo direttamente dal territorio, l'Ucraina. Resta aggiornato con le mie notizie, iscriviti ora gratuitamente. Ti consente di ricevere direttamente nella tua email tutti gli aggiornamenti pubblicati sia sul sito web Tour Marketing Ucraina che da questo blog.

CLICCA SUL BANNER SOTTOSTANTE.

* Si garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dai visitatori e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica o la cancellazione. Le informazioni custodite nell'archivio elettronico verranno utilizzate al solo scopo di promuovere informazioni ed iniziative (D.Lgs 196/03 sulla tutela dei dati personali).


==============================================================

 Il Blog di Giuseppe Correra e Tour Marketing Ucraina


copyright (c) 2017