martedì 5 luglio 2016

La curiosità verso una nuova cultura e verso nuovi orizzonti... i Monti Carpazi !

I monti Carpazi sono l'ala orientale del grande sistema centrale dell'Europa che attraversa, con un grande arco di circa 1500 km, i territori di repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Ungheria, UCRAINA e Serbia.



Infatti, anche se il 95% dell' Ucraina e' pianeggiante, il Paese e' dotato di due catene montuose : I monti Carpazi ad ovest, e le montagne di Crimea a sud.

I Carpazi ucraini sono delle giovani montagne con altezza variabile.

E proprio alcune loro vette con l'umidita', spesso si formano delle corone di nuvole bianche intorno e sembrano quasi che le montagne abbraccino le nuvole.



Uno scenario della natura incredibile, sia d' inverno che d'estate.

Personalmente ho avuto modo di visitare alcune zone di esse tra le province – che in Ucraine vengono chiamate Oblast - di Ivano Frankivs'k e Chernivtsi dove davvero esiste un immenso dominio della natura con foreste, fiumi, laghi, prati alpini, acque termali, citta' e villaggi.


Unica nota stonata di quel viaggio, che smarii la mia videocamera, ahimè !!

Insomma, un regno di paesaggi straordinari, una delle perle della terra ucraina.

Per chi ama la natura e' il luogo ideale che consiglio anche per le famiglie.

Sia nel periodo invernale che in quello primaverile-estivo, i monti Carpazi sono mete preferite di tanti ucraini e turisti provenienti da diverse zone d' Europa.

Un turismo attivo che piano piano sta avendo un riscontro positivo anche sull'economia del Paese, che migliora anno dopo anno.



Un turismo non come meta alternativa, ma come destinazione con tanti ottimi motivi per effettuare un viaggio con serenita' d'animo.

Tantissimi resort accoglienti e confortevoli per ospitare i  turisti. Vari stabilimenti sciistici molto attrezzati pronti ad accogliere anche turisti stranieri, ma ancora non vicini agli standard di tante altre localita' europee.






Una destinazione affascinante, alla portata di tutti e non deturpata dal turismo di massa.
Luoghi molto affascinanti, per una meta che non è ancora molto gettonata ma che merita davvero di essere presa in considerazione e che ha molto da offrire a chi adora la natura.
A tal proposito, mi viene in mente una frase dell' ingegnere, naturalista e scrittore scozzese, John Muir che disse : In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca”.
Qui si respira l’autenticità e la semplicità di un popolo cordiale e disponibile e di questo ero già consapevole. 
È una meta rurale, dove regna il mondo della natura incontaminata e dove ritroverete il fascino della campagna, il sapore genuino del cibo.







Ricordo ancora oggi quel viaggio nei Carpazi che mi ha regalato emozioni che ancora non mi abbandonano e di questo sono grato, per uno come me che adora l natura, I suoi colori e I suoi profumi.
Come spesso accade, vi lascio con questo VIDEO, basta solo cliccare qui