giovedì 29 settembre 2016

Lo sviluppo del turismo medico : uno sguardo anche in Ucraina.

Un numero sempre più grande di persone decide di farsi curare lontano da casa. In cliniche che sono anche alberghi di lusso. A tariffe low cost.

Cliniche meravigliose, Hotel a cinque stelle della sanità privata all'estero. Vantano ottimi medici, spesso specializzati in America o in Europa, e tariffe dal 50 al 70 per cento inferiori a quelle praticate in Italia.

Ecco perché il turismo sanitario è in vorticosa crescita e sta contagiando gli italiani.



In che cosa consiste un viaggio medico?

Il turismo medico consiste nel cercare le cure sanitarie di cui si ha bisogno al di fuori della propria località di residenza. Questa pratica include soggiorni in strutture mediche di durata breve oppure medio/lunga se si tratta di assistenza per patologie croniche.

Ricordate come tanti anni fa in Italia nelle fabbriche si distribuivano ai dipendenti depliants e/o volantini per effettuare viaggi nelle località turistiche per usufruire dei servizi sanitari per la propria salute e ringiovanire ?

Bene ! Queste destinazioni sono chiamate turismo medico, che ogni anno sempre più guadagnano popolarità.

Spesso la causa del turismo medico sono ragioni economiche e sociali, che talvolta offrono servizi ad un prezzo inferiore di quello del proprio paese.



Ma procediamo con calma nello specifico.....

Turismo medico a volte e' l’unica possibilità di cura.

Varie sono le richieste, ma la maggior parte si canalizzano nelle seguente aree mediche : oncologia, cardialogia, neurochirurgia e ortopedia, chirurgia plastica.

Sotto il turismo medico si riferisce non solo l’organizzazione del volo, ma anche fornire servizi completi: manutenzione, soluzioni di ospitalita’ per i familiari al seguito e il supporto del paziente in diversi settori.

Turismo medico : una combinazione di cura e piacere. È possibile recuperare e rilassarsi dalla vita quotidiana dalle preoccupazioni, dal lavoro e dallo stress.


Inoltre, in un viaggio si può andare con la propria famiglia e avere un esperienza culturale e turistica.

Turismo medico risolve diversi problemi:

1. Alto livello di professionalità di esperti stranieri ;
2. Trattamento senza lunghe code in ospedali pubblici ;
3. Approccio individuale per ogni paziente ;

Grazie al Turismo Medico, si ha un nuovo concetto di assistenza sanitaria. Se il paziente non è in grado di risolvere un problema con la sua salute a casa, egli sceglie un paese, la clinica e il medico che lo aiuterà in questo.

Il Turismo Medico offre a tutte le persone interessate per cure all’estero un punto d’incontro e contatto diretto con le strutture che offrono trattamenti sanitari e di benessere.

Quello che suggerisco e’ di fornire sempre agli utenti una dettagliata vetrina per valutare in prima persona la destinazione e la qualità dei trattamenti offerti.


Perché farsi curare all’estero? 
  • Risparmio (si possono ottenere risparmi anche dal 60% all’80%)
  • Diminuzione dei tempi d’attesa
  • Possibilità di combinare al trattamento sanitario il lato della vacanza, restando su costi comunque inferiori a quelli del trattamento nel proprio paese d’origine.

Com’è possibile che i costi siano così diversi?

La differenza fondamentale consiste nel fatto che il reddito pro capite nelle destinazioni di turismo medicale e del benessere è nettamente più basso; come conseguenza, il costo della vita e dei servizi è proporzionalmente inferiore. 


Gli stipendi di medici e professionisti del settore, i costi di gestione di uno studio, affitti e utenze, il regime fiscale: questi sono gli aspetti che incidono sulla diversità di prezzo, e non un abbassamento della qualità.

Perché si dovrebbe scegliere di utilizzare turismo-medico? 
(valutare di persona i trattamenti offerti e la qualità)
  • stabilire un contatto diretto con le cliniche e/o magari avere un riferimento in zona che garantisce per la richiesta di informazioni o preventivi, capace  di gestire adeguatamente clientela internazionale.
  • Fornire indicazioni turistiche e strutture ricettive.
  • Leggere news ed informazioni sul mondo del turismo medicale e del benessere
  • Consultare le esperienze di chi ha già ottenuto trattamenti presso una determinata struttura.

I prezzi ?

Molto più accessibili di quelli in patria, e non solo per gli italiani.  In pratica è una chirurgia low cost.

Il motivo principale che le cliniche e gli ospedali nei paesi in via di sviluppo economico, possono abbassare i loro prezzi direttamente collegato con lo stato economico della nazione.

La correlazione diretta con il prodotto interno lordo pro capite del paese è osservata, che è un proxy per i livelli di reddito.

Di conseguenza, i prezzi della chirurgia sono 30% – 70% più in basso rispetto a quelli europei.

Anche in Ucraina e’ possibile trovare servizi diversi, prospettando varie soluzioni sia mediche che turistiche.
Ho collaborato con alcune aziende ucraine del settore medico-scientifico e medicina estetica con progetti condivisi di marketing giornalistico e social web marketing, sia verso il Paese che oltre confine.




- Centri operanti nel settore medico con interventi di artroscopia con protesi all'anca ed al ginocchio, cosi' come centri di medicina estetica con riferimento alla chirurgia plastica. 
- Centri che non hanno bisogno di presentazioni in ambito locale e nazionale : professionalita' medico-scientifica di alto livello, un connubio di esperienze tra professori ucraini, tedeschi e svedesi. 



- Un alto richiamo alle attrezzature interne : moderne e all'avanguardia, secondo quanto stabilito dalle leggi europee. 
- Ho evidenziato testimonianze video di pazienti provenienti non solo da varie zone del Paese, ma anche oltre confine come Germania e Austria.


Credo che questo favorisca anche lo sviluppo del settore turistico, in quanto scegliere come meta per cure personali, deternimate zone dell'est Europa (Ucraina) e, considerare anche il fattore economico favorevole, significhi organizzarsi per visitare il Paese con serenita', ricevendo anche assistenza informativa, tecnica e gestionale dal punto di vista turistico. 

Da fonte giornalistica di Open Gate Italyhttp://www.opengateitaly.com/it - che e' un progetto business con alle spalle diversi anni di esperienza che mira a sostenere le attivita' economiche estere sia ucraine che italiane, pochi mesi fa, precisamente Marzo 2016, nella Capitale Kyiv vi e' stata una tavola rotonda da parte del Comitato della Salute ucraina sul tema : "Turismo medico in Ucraina : problemi e prospettive".


Tra i partecipanti i deputati d’ Ucraina, i rappresentanti del governo del Presidente della Repubblica d’Ucraina, Ministri ucraini, l’Accademia Nazionale delle Scienze Mediche d’Ucraina, i rappresentanti delle ambasciate, le organizzazioni non governative che si occupano di "turismo medico", avvocati, rappresentanti delle compagnie di assicurazione e capi di istituzioni mediche.
Alla tavola rotonda ha altresì partecipato il Console Onorario d'Ucraina in Italia Marco Toson, responsabile di OpenGateItaly, progetto fondato dall’Ambasciata di Ucraina in Italia con l'Associazione “Italiyskiy Dim” e volto a favorire lo sviluppo dell'attività economica ucraina estera delle imprese e il contatto con l’esperienza italiana per la realizzazione di progetti prioritari in Ucraina
Il Console ha parlato circa le possibilità di cooperazione tra Ucraina e Italia; collaborare allo sviluppo della medicina è oggi molto importante in Ucraina.


Ogni anno quasi 50.000 pazienti provenienti da Germania, Francia, Italia, Regno Unito, Stati Uniti d'America, Russia, Bielorussia e Israele si recano in Ucraina per curarsi, con una spesa annuale di circa 125 milioni di dollari; ma il numero degli ucraini che escono dal Paese per curarsi all’estero è fino quattro volte maggiore.
I capi del settore sanitario ucraino hanno parlato dei servizi che sono già a disposizione dei  pazienti stranieri nel campo della medicina, compresa la chirurgia plastica, cardiaca e oculistica, i servizi di odontoiatria, medicina riproduttiva e la terapia cellulare.
Lo sviluppo del turismo medico in Ucraina non solo rafforzerà l'immagine positiva dei medici ucraini, ma contribuirà anche a migliorare il sistema sanitario nel suo complesso e la qualità dei servizi medici in Ucraina nonché a favorire gli investimenti e l’apertura di una nuova fase nello sviluppo di tecnologie. 
Turismo Medico : questa una nuova concezione del turismo medicale e del benessere. Un vero e proprio punto d’incontro e contatto diretto tra l’offerta di centri medici e wellness e la domanda di cure all’estero.
L' Ucraina credo che oggi sia sulla strada buona per offrire una gamma completa ed accattivante di servizi promozionali in grado di dare rilievo ad ogni aspetto del turismo medicale del benessere e alle strutture turistiche limitrofe.

Stay Tuned....appuntamento come sempre alla prossima ! 



Giuseppe Correra 
Chernivtsi (Ucraina)
Responsabile Marketing UA TIME - supplemento giornalistico web
www.ua-time.com

**************************************************************
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER
E' semplicissimo !!
A fianco in alto alla pagina inserisci il tuo nome, cognome e il tuo indirizzo e-mail. Nel messaggio da inviare specificare : “Newsletter”. Con la Newsletter scoprirai settimanalmente gli ultimi articoli di Turismo, Cultura, Social Web Marketing, Marketing Turistico e tante novita'  dall Ucraina : cultura, storia, turismo, ambiente. Con l'iscrizione riceverai gratuitamente via e-mail la mia Miniguida Facebook per Aziende, un e-book da scaricare in formato pdf.
************************************************************************ 


Lascia un tuo commento. La tua opinione e' molto gradita.
Залиште Ваш комментарій.


SEGUIMI ANCHE QUI :