giovedì 3 novembre 2016

Ucraina : diario di viaggio verso la citta' di Odessa, tra storia, mare e cucina...seguimi !!


Diario di viaggio di Giuseppe Correra
"Scrivere un diario di viaggio permette non solo di conservare un ricordo, ma anche condividerlo con altri utenti e offrire loro degli spunti interessanti, utili per decidere se visitare quel paese oppure no. Si può scegliere di raccontare un viaggio nella maniera più oggettiva possibile, per testimoniare ciò che il viaggio ci ha fatto incontrare, oppure si può optare per un taglio più personale, dove a farla da protagonista sono le emozioni provate. Io cerco di andare sempre oltre la semplice descrizione ". 
L'ago della bussola di questo nostro viaggio e' orientato verso il profondo sud dell'Ucraina, sulle rive del Mar Nero....nella citta' di Odessa !!


Odessa e' una citta' dell'Ucraina meridionale sul Mar Nero. Vi risiedono circa 1.000.000 di abitanti, ed e' la quarta città dell' Ucraina per dimensioni e popolazione, un'importante meta turistica e un famoso centro termale.

"La città di Odessa è nota a tutti ma allo stesso tempo sconosciuta praticamente a chiunque, credo sia una citta' cosmopolita come poche. Odessa ha una tradizione letteraria ed artistica notevole. Non a caso la citta' ha dedicato un posto unico in citta' a personaggi illustri, il Museo della Letteratura ".



Odessa ha una sua storia, un trascorso un po' turbolento, situata in una posizione geografica strategica sulle rive del Mar Nero, con la sua bella gente e il suo commercio.

Una citta' relativamente giovanile, dove anche qui si mescolano influenze culturali del passato, dove russi, turchi, greci, cosacchi hanno lasciato la loro presenza rendendola una città molto interessante.

Quando pensiamo ad Odessa si avverte una sensazione romantica e misteriosa. 
Non è di certo una metropoli, ma ha la grandezza di una grande città.



L'atmosfera europea degli inizi del 20 ° secolo la rende un luogo accogliente e amichevole. 

Una città in cui non molto tempo fa in ogni caffetteria c'era un pianista e la musica regnava ovunque, come intrattenimento in citta', quasi non conoscendo orari di chiusura.

Non è così facile trovare un posto come questo molto interessante sia per giovani e per gli anziani. Odessa ne è un perfetto esempio !

Una delle principali attrazioni di Odessa è il suo clima

Un tipico clima subtropicale che invita a visitare le spiagge nella bella stagione, distese di sabbia, bar e discoteche che rendono la vita molto divertente.

Non a caso Odessa, e spesso chiamata la “Costa Azzurra dell'Europa orientale”, che una volta visitata non sara' facilmente dimenticata.



Odessa ha una storia particolarmente legata all'Italia.... 

Infatti, per vedere citati gli italiani dobbiamo risalire molti secoli indietro, quando si stabilirono per la prima volta i genovesi ancorando le proprie navi.

Verso il 1800, la vasta comunita' italiana ad Odessa inizio' ad avere un ruolo ben determinante per lo sviluppo della citta', sia nella vita sociale che in quella commerciale.

Presto la lingua italiana inizio' a propagandarsi in tutto il territorio, tanto che venne utilizzata nelle trattative di business degli uomini d'affari dell epoca.

La comunita' italiana ad Odessa verso il 1800 era prevalentemente formata da uomini d'affari, marinai e soldati che prestavano servizio nell' Armata russa.

Tra i tanti italiani ad Odessa, dobbiamo ricordare Francesco Boffo, un architetto che fu anche capo del Dipartimento di Architettura del Comune di Odessa per piu' di 40 anni. 

Francesco Boffo
 con la sua esperienza, ha rimasto alla citta' di Odessa una propria impronta professionale dal punto di vista di arredo urbano, rifacendosi allo stile neoclassico e neorinascimentale italiano.

La sua opera più famosa è la Scalinata Potemkin oltre a circa 30 palazzi ed edifici pubblici.



Oltre al suo passato, Odessa la voglio raccontare anche nel suo presente : una delle tante citta' ucraine che porto nel mio cuore e che consiglio come "tappa obbligatoria" per una vacanza nel Paese !

 L' estate a Odessa e' qualcosa di magico, di trasporto, di coinvolgimento !
In questo periodo dell'anno la citta' “esplode” nel suo vigore e nella sua ospitalita'. La vita notturna di Odessa in estate e' un ribollire di intensa energia, un miscuglio di odori uniti a quell' odore salmastro del mare. Ci sono certi panorami che non hanno nulla da invidiare alla famosa Ibiza in Spagna.
Una meta turistica molto ricercata da molti visitatori dell'est Europa e non solo....in tanti l'hanno definita la “Rimini ucraina”....




 In piena sincerita', credo abbia qualche cosa in piu' !!
Le spiagge d'estate qui si riempiono. A tal proposito , vi suggerisco alcune “chicche” del posto : Lanzheron, molto vicina al centro, quella di Otrada, anche per nudisti e, quella di Arkadia (la mia preferita !) che prende il nome dal famoso distretto greco. Il resort piu' popolare dell' Ucraina, attivo mediamente da inizio maggio sino agli inizi di ottobre. Posto ideale per giovani che amano il divertimento "no-stop", quello per intenderci 24 su 24. Una vasta scelta di locali al Top della funzionalita' e dell'organizzazione, tra bar, discoteche e club, con i famosi Dj's ospiti da mezza Europa.
Arkadia e' una struttura privata, uno dei migliori beach club europei !

Attenzione..... : Arkadia non è solo spiaggia, e' anche sinonimo di ottima vita notturna, con un viale pedonale con molte discoteche all’aperto, come descritto in precedenza.
Qui vi segnalo due super club : Ibiza Club e Itaka Club, divertimento e ambiente di ottimo livello. Provare per credere !! 
Lungomare di Arkadia ad Odessa

Tanti alberghi e resort offrono ottimi comfort per i propri clienti





Non vi racconto Odessa solo di estate, di mare, di divertimento...

Architettonicamente gli appassionati di arte e cultura ad Odessa non si stancheranno di certo vedere edifici e monumenti dove la storia ha lasciato il segno e, ancora tenuti in ottimo stato.

Ritorniamo per un attimo all' opera urbanistica di Francesco Boffo....

 la Scalinata Potemkin
Un opera che visitando la citta' non puo' sfuggire all'occhio umano. L'imponente scalinata tecnicamente ha una sua prospettiva. Infatti in alto, la sua larhezza e' quasi la meta' rispetto al fondo. 
Non solo, dall'alto della scalinata non si vedono gradini ma solo tratti orizzontali e viceversa, dal basso si vedono solo gradini. Un ragionamento fatto durante l'ideazione del progetto dall'architetto italiano, contrastando la prospettiva del monumento.

Nella parte superiore della Scalinata Potemkim si trova la statua del Duca di Richelieu, governatore di Odessa e discendente del più famoso Cardinale.


Il viale principale è via Deribasovskaya, che prende il nome dal fondatore ispano-napoletano José de Ribas.

Molto meno aristocratica del Bulvar Prymorsky,  il vero centro della vita mondana e del passeggio. Qui troverete la maggior parte dei caffè e dei locali dove poter sorseggiare qualcosa all’aperto e gustare prelibatezze delle ottime pasticcerie locali.



Come Tour Enogastronomico ad Odessa vi e' davvero l'imbarazzo della scelta...

Potete trovare anche qualche buon ristorante/pizzeria italiano di buon livello, ma consiglio come sempre di assaporare quella che e' la cucina ucraina.
Classiche proposte "Top" della gastronomia ucraina : Vareniki (ravioli ucraini a base di patate, ma possono essere servite con funghi, verza, ciliegie o altro), le zuppe come il Borsh e, la carne cucinata in ogni modo. 
Un occhio di riguardo al pesce locale : se vi capita di ordinare pietanze di pesce del Mar Nero, sara' molto difficile capire di che specie sia, ma di sicuro assaporandolo, apprezzerete la sua qualita' !

Vareniky

Borsh

"Un altra “chicca” per i viaggiatori buongustai : da provare assolutamente il cognac ucraino ad Odessa dell'azienda Shustov ".

Una garanzia in termini di qualita'. Lo producono in due versioni : 3 e 5 stelle, secondo l'invecchiamento. Il “cognac” ucraino appartiene senza dubbio alla grande famiglia degli spiriti di vino: tuttavia ricavare informazioni precise su questi distillati è difficile.


Cognac ucraino azienda Shustov
Metodo d' invecchiamento del cognac dell'azienda Shustov

Per concludere vi suggerisco come arrivare ad Odessa :

Odessa dispone di
 un ottimo aeroporto connesso, oltre che con Kyiv, anche con alcune capitali europee, tra cui Varsavia e Vienna. Se però volete economizzare il viaggio, si puo' arrivare da Kyiv con un pernottamento in treno, oppure da Chisinau, la capitale moldava, attraverso voli low cost da alcune città italiane: da lì via auto o treno ed in poche ore sarete ad Odessa.
"L'itinerario del nostro prossimo viaggio, la bussola si orientera' verso il centro dell'Ucraina, raccontandovi quelle che sono le localita' che meritano come sempre di essere presentate e soprattutto visitate "..........



Talvolta mi chiedono in privato : "Pino, e' sicuro visitare l'Ucraina ?"

Visitate l'Ucraina con serenita' d'animo !!.......
Centri turistici popolari come Kyiv, Lviv / Leopoli, Odessa e le montagne dei Carpazi sono sicuri per ogni tipo di viaggiatore e/o visitatore. Non ci sono restrizioni per visitare questi luoghi e tante altre zone del Paese. Evitare di visitare le regioni di Crimea, Donetsk e Luhansk. Tutto il resto del paese è sicuro per viaggiare, rilassarsi e godere della grande cultura storica, architettonica e paesaggistica dell'Ucraina. 


Per informazioni circa viaggi e visite in Ucraina, contattami via e-mail :
pinocorrera@virgilio.it




 Ti e' piaciuto quest' articolo ? Spero di si ! Lascia un tuo commento. 

La tua opinione per me e' molto gradita !

Залиште Ваш комментарій.



Grazie della tua cortese attenzione e......
Stay Tuned....appuntamento come sempre alla prossima !





Giuseppe Correra 
Chernivtsi (Ucraina)
Social Media Marketing / Marketing Turistico
Responsabile Marketing UA TIME

web site : 
E-mail : pinocorrera@virgilio.it


**************************************************************
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER
E' semplicissimo, seguimi tramite e-mail !
A fianco in alto alla pagina inserisci il tuo indirizzo e-mail " SEGUIMI CON L' EMAIL" per entrare a far parte della mia Community. Con la Newsletter scopri gli ultimi articoli di Turismo, Cultura, Social Web Marketing, Marketing Turistico e resti aggiornato sulle novita'  dall Ucraina : viaggi, cultura, storia, turismo, ambiente.
****************************************************************************************